Alle tre signore parigine fondatrici di Atelier Emelia piace dire che ogni sposa dovrebbe indossare l’abito come il proprio paio di jeans preferito: liberamente, semplicemente e sentendosi assolutamente confortevoli e a prio agio.

Per oltre 40 anni  questa visione ha decretato il successo di  Evelyne Delaroche, Chantal e Monique Joubert, le tre sorelle che hanno deciso di cominciare una nuova avventura fondando Atelier Emelia per portare tutta la loro esperienza e, grazie alla collaborazione con nuovi talenti, anche grande freschezza nel mondo dell’abito nuziale.

Ogni abito è realizzato con grande sapienza sartorale nel laboratorio di Nemours a 60 km da Parigi, avendo come riferimento l’alta moda francese, la cura per i dettagli fin dalla scelta dei tessuti (sempre francesi o italiani in particolare per organze e mikado), dei pizzi, come ad esempio i pizzi di Calais da loro prediletti, e dei ricami in particolare quelli delle ricamatrici di Villers Outréaux.

Gli abiti di Atelier Emelia si contraddistinguono per una innata eleganza allo stempo tempo molto giovane e assolutamente non convenzionale pur nel rispetto della tradizione.

Show more
Show more
Show more
Show more
Show more
Show more
Show more